Rilascio della carta d'identità elettronica per minorenni

(urn:nir:ministero.interno:decreto:2015-12-23~art4)
  • Servizio attivo
Procedimento di rilascio o rinnovo della carta d'identità elettronica per minorenni

A chi è rivolto

Il servizio è rivolto a tutti i soggetti interessati in possesso dei requisiti previsti.

Come fare

Per il rilascio della carta di identità a cittadini minorenni è necessario compilare il seguente modulo firmato da entrambi i genitori o dal tutore legale.

Scarica la modulistica

Una volta compilato il modulo, è necessario che il minore si presenti in Comune accompagnato:

  • in caso di minore cittadino italiano, da entrambi i genitori oppure da un genitore e una persona adulta che lo possa riconoscere (la seconda persona è necessaria solo in caso dell'emissione del primo documento di riconoscimento), oppure ancora, da un solo genitore munito di modulo di assenso all'espatrio firmato in originale dall'altro genitore non presente.
  • in caso di minore cittadino non italiano, da un solo genitore.

Oltre al modulo è necessario portare con sé:

  • la documentazione attestante la nomina del tutore legale (per richiesta fatta dal tutore legale)
  • il codice fiscale o la tessera sanitaria al fine di velocizzare le attività di registrazione
  • la carta d'identità scaduta o in scadenza (per richiesta di rinnovo)
  • il documento originale della denuncia di smarrimento o furto (per richiesta relativa a furto o smarrimento)
  • un valido documento di riconoscimento (per cittadini italiani in caso di rilascio o se la carta d'identità che si restituisce non è più idonea all'identificazione della persona). In mancanza occorre la presenza di entrambi i genitori o un solo genitore e un testimone maggiorenne, munito di documento d'identità valido che dichiari di conoscere l'interessato.
  • il documento di riconoscimento rilasciato dalla propria autorità (per cittadini comunitari non italiano)
  • il passaporto (per cittadini extracomunitari)
  • il permesso di soggiorno (per cittadini extracomunitari)
  • una fotografia formato tessera in formato cartaceo o elettronico recente (massimo sei mesi).

Le fotografie in formato elettronico devono essere presentate con le modalità previste dal Comune e avere le seguenti caratteristiche:

  • formato tessera (3,5 x 4,5 cm)
  • definizione di almeno 400 dpi
  • dimensione del file inferiore a 500 kb
  • il file deve essere in formato JPG.

L'ufficio competente, verificata l'identità del richiedente, accertata l'assenza di eventuali motivi ostativi al rilascio della CIE ed effettuata l'acquisizione delle informazioni definite dal Decreto ministeriale 23/12/2015, art. 5, com. 1 rilascia il modulo di riepilogo pratica, comprensivo del numero della carta di identità e della prima parte dei codici PIN/PUK associati alla carta, per i servizi aggiuntivi.

La consegna della CIE e della seconda parte dei codici PIN/PUK associati a essa avviene, entro sei giorni lavorativi, presso l'indirizzo indicato dal richiedente.

La rilevazione delle impronte digitali è prevista solamente per i cittadini di età maggiore o uguale a 12 anni.

Costi

Diritti di segreteria o istruttoria
(per il rilascio del documento)
22,00 €
Diritti di segreteria o istruttoria
(per il rilascio del duplicato)
27,00 €

Cosa serve

Per accedere al servizio, assicurati di avere tutta la documentazione prevista.

Cosa si ottiene

Quando il procedimento amministrativo si conclude positivamente si ottiene la carta d'identità elettronica (CIE).

Tempi e scadenze

Durata massima del procedimento amministrativo: 6 giorni lavorativi

Condizioni di servizio

Per conoscere i dettagli di scadenze, requisiti e altre informazioni importanti, leggi i termini e le condizioni di servizio.

Termini e condizioni di servizio

Ulteriori informazioni

    Argomenti:
    • Residenza
    Categorie:
    • Anagrafe e stato civile
    Ultimo aggiornamento: 12/01/2024 16:31.29